Blog
Bonus Mobili 2016 legato alla ristrutturazione di un appartamento

Anche gli under 35, oltre che le giovani coppie, comprese quelle di fatto, potranno usufruire di un bonus mobili acquistando la prima casa e non necessariamente effettuando una ristrutturazione.
Per ottenere il bonus mobili almeno uno dei due coniugi o conviventi non deve aver compiuto 35 anni, ottenendo una detrazione fiscale pari al 50% per un importo massimo di € 8.000,00.
La quota in detrazione fiscale sarà, quindi, di € 4.000,00, da ripartire in 10 rate annuali di pari importo.

E’ stato prorogato, comunque, il bonus mobili tradizionale, cioè legato alla ristrutturazione di un appartamento, per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici ad alta efficienza energetica. La detrazione fiscale è del 50% per un importo massimo di € 10.000,00 rimborsabile in 10 anni.bonus_mobili_operam